Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
INFONLINE

INFONLINE

In tutte le cose della natura esiste qualcosa di meraviglioso

Alberobello: paese pugliese famoso per i trulli

Trulli-Alberobello.JPGAlberobello è un comune della provincia di Bari, ed è famosa per le sue carratteristiche abitazioni, chiamate trulli. I rioni più caratteristici, al centro di Alberobello, sono: il Rione Monti e il Rione Aia Piccola, entrambi Monumenti Nazionali e dal dicembre 1996 riconosciuti dall'U.N.E.S.C.O. Patrimonio Mondiale dell'Umanità.
In questi rioni tutte le costruzioni sono nella tipica struttura a trullo e sono adibite ad abitazioni, negozi, bar, ristoranti.Ogni trullo è formato solitamente da un vano centrale a pianta quadrata, che comunica per mezzo di arcate con la cucina e altre stanze. Molti dei trulli possono essere visitati.
Al rione Monti su una superficie di 15 ettari si trovano più di mille trulli.

I Luoghi di interesse turistico di Alberobello sono:
Chiesa di S. Antonio- La Chiesa a Trullo di San Antonio, è un edificio di culto a forma di trullo fatta costruire dal Sac. Antonio Lippolis, si trova al rione Monti. In essa oltre alla statua di S. Antonio, c'è quella di S. Rita e S. Giuseppe. Nella navata centrale si trova un affresco raffigurante diversi Santi (S. Caterina, S. Domenico, S. Elena, Beato Luigi Guanella, S. Pietro, S. Paolo, S. Benedetto, S. Maria Maddalena, S. Giorgio, S. Lucia, S. Antonio, S. Francesco, S. Giovanni, S. Cosma, S. Damiano), essi sono posti ai due lati di Cristo Crocifisso.

- Trullo-Sovrano.jpgTrullo Sovrano, costruito nella seconda metà del 1700, si trova alle spalle del Santuario dei Santi Medici Cosma e Damiano. Rappresenta il più avanzato tipo di trullo a due piani. Di particolare interesse è la scala interna, incassata nello spessore del muro, porta al primo piano. Nello spazio tra la volta del corridoio d'ingresso e il pavimento del primo piano è ricavato un deposito di grano, che all'accorrenza si trasformava in un sicuro nascondiglio. Questo trullo è stato definito Sovrano perchè ha ospitato il Santissimo Sacramento e la reliqua dei Santi Medici Cosma e Damiano.

Si può visitare tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:30 nei mesi da Novembre e Marzo, dalle 10:00 alle 20:00 nei mesi da Aprile ad Ottobre, gli adulti pagano 1,50€, mentre chi ha da 7 a 12 anni 1,00€

- Santuario dei Santi Medici Cosma e Damiano, lo stile della facciata è in stile neoclassico, ed è caratterizzata dalla presenza di due campanili. La chiesa è a croce latina: la parte longitudinale infatti è più lunga di quella trasversale. Oltre alle statue in legno dei due Santi, protettori della città, nel santuario si possono ammirare gli affreschi, gli altari, l'organo a croce e molti dipinti a sfondo religioso come la Madonna con il Bambino in mezzo ai Santi, Gesù dodicenne che insegna nel tempio di Gerusalemme, Gesù nella sinagoga di Cafàrnao, Gesù sofferente che consola i malati. Nella navata centrale si ammirano i quindici quadri della Via Crucis. E' un Santuario molto grazioso, non particolarmente sfarzoso, ma molto, molto carino, che ho avuto molto piacere di vedere e che mi è rimasto molto impresso.

 

Stemma Comunale:
albes.jpgLo Stemma Comunale rappresenta una quercia, simbolo di unione e di forza, a cui piedi lottano un animoso cavaliere ed un leone rampante. Il cavaliere rappresenta la Libertà, mentre il Leone la Feudalità. Sulla chioma della quercia svolazzano due colombe, simbolo di pace e amore.



 

 

 

Caratteristiche Trullo:
trulloIl trullo è una costruzione interamente realizzata con pietre sovrapposte a secco, senza uso di malta. La nuda roccia, che si trova nello strato superficiale del terreno fa da fondamenta; le pietre per la muratura provengono per la maggioparte dallo scavo della cisterna. Le pareti sono realizzate con il sistema "a sacco" dove il riempimento è effettuato con pietrisco e materiale di risulta. La copertura conicadel trullo è rivestita esternamente con lastre di pietra più sottile che hanno la funzione di tegole.    

Condividi post

Repost 0

Commenta il post