Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
INFONLINE

INFONLINE

In tutte le cose della natura esiste qualcosa di meraviglioso

Come fare un portacandela con un bicchiere e carta velina

Foto0316p.jpg

Per realizzare questo portacandela serve:

- un bicchiere di vetro

- carta velina di due colori

- pennello

- colla vinilica

 

Prima di tutto strappare con le mani delle striscie di carta velina di altezza un po' più grande del bicchiere, in modo da fermare la carta velina al fondo del bicchiere e un po' dentro il bicchiere. La carta velina va strappata con le mani e non con la forbice, perchè con l'effetto irregolare del taglio con le mani, viene più grazioso. Per la forma del bicchiere che avevo io sono servite 8 strisce di carta velina di un colore e 8 strisce di un altro colore, larghe circa 1 cm/1 cm e mezzo. Con un pennello imbevuto di colla vinilica, passarlo delicatamente sulla carta velina e poi applicarla sempre con delizatezza sul vetro. Tale operazione va fatta con molta delicatezza perchè la carta è delicata, e quindi si rompe facilmente. Applicata la prima striscia di carta velina, sovrapporre un po' la seconda striscia, e procedere come fatto per la prima.  Procedere così per tutte le strisce di carta velina, fin quando non abbiamo ricoperto tutta la superfice del bicchiere. A questo punto o prendete una candela e molto semplicemente la mettete nel bicchiere o prendete del filo di ferro meglio se non troppo sottile, perchè così il risultato sarà migliore e l'avvolgete attorno alla base della candela e poi fate una spirale come nella foto, qui in basso.  La candela nella foto è a forma di rosa, ma basta una semplice candela bianca, vedrete quando è accessa che bel effetto che fa questo portacandela.              Foto0313p.jpg

Foto0416f.jpg

Condividi post

Repost 0

Commenta il post

Laura 11/20/2011 12:50

Che bella idea! Mi sa che te la rubo :-)

infonline 11/20/2011 13:52



Grazie per l'apprezzamento, ciao :-)