Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
INFONLINE

INFONLINE

In tutte le cose della natura esiste qualcosa di meraviglioso

Origini e simbolo festa della donna

d

Non dimenticare donna l'origine della tua festa. Non perdiamo il valore di questa festa con festeggiamenti sgarbati, ma ricordiamo con affetto quelle donne che hanno combattuto per noi.

 

Nel marzo del 1908 a New York le operaie dell’industria tessile Cotton scioperarono per protestare contro le condizioni di lavoro a cui erano sottoposte. Le riunioni delle scioperanti avevano luogo dentro la fabbrica e si protrassero per alcuni giorni; estenuato dalla situazione il proprietario Mr. Johnson, l’8 marzo fece chiudere tutte le vie d’uscita dello stabilimento, intrappolando all’interno le scioperanti. Allo stabilimento venne dato fuoco e le 129 operaie bloccate al suo interno morirono bruciate. A distanza di qualche anno, Rosa Luxemburg, nota attivista politica, propose proprio questa data per celebrare la giornata di lotta internazionale per i diritti della donna. Originariamente le celebrazioni erano limitate ai soli Stati Uniti, ma progressivamente questa data venne adottata in tutto il mondo.

mimosa.jpgLa scelta della mimosa come fiore associato a questa ricorrenza è invece tutta italiana: nel 1946, in occasione della prima ricorrenza della Festa della Donna dopo la guerra le componenti dell’UDI Unione Donne Italiane, vollero trovare un simbolo che potesse caratterizzare la giornata. Scelsero la mimosa, fiore colorato e profumato che fiorisce proprio ai primi di marzo e la scelta si rivelò giusta, visto che ancora oggi la mimosa è il simbolo della festa.

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post