Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
INFONLINE

INFONLINE

In tutte le cose della natura esiste qualcosa di meraviglioso

Unghie: ogni loro problema può essere anche spia di un disturbo interno

I problemi che possono minare la salute delle unghie sono tanti; ogni loro problema può essere anche spia di un disturbo interno:  

-         Se si spezzano facilmente, la causa può essere una dieta inadeguata, povera di vitamine e minerali; oppure può essere che si sono assunti farmaci (come antibiotici) che le hanno indebolite. Inoltre le unghie possono essere indebolite dal continuo contatto con acqua, saponi e detergenti.  In questi casi è consigliabile una visita dermatologica, che oltre ad escludere la presenza di eventuali disturbi interni, potrà consigliare anche integratori alimentari a base di vitamine A, C ed E, sali minerali, aminoacidi solforati, sostanze che facilitano la rigenerazione delle unghie.

unghie.jpg

-         Se sono macchiate, le macchie bianche possono essere causate da carenze nutrizionali, ripetuti microtraumi o anche malattie della pelle quali psoriasi. Le macchie scure sono solitamente da attribuire a traumi, ma se persistono nel tempo conviene consultare uno specialista..

-         Se si ingialliscono e assumono una forma bombata, potrebbe essere una spia di problemi a carico dell’apparato respiratorio, del fegato o dell’intestino; ma più di frequente è il segnala dell’utilizzo di smalti scadenti. Inoltre, ciò può verificarsi in accaniti fumatori o a chi abusa di alcolici. In alcuni casi è una naturale manifestazione dell’invecchiamento.

-         Se sono incarnite, il problema è dovuto alla crescita scorretta di una porzione di unghia che penetra nella pelle; l’alluce di solito è il dito più interessato. Nel caso di unghia incarnita, bisogna rivolgersi a un dermatologo ed evitare di: usare scarpe strette, troppo a punta, o in materiale sintetico che non lascia traspirare i piedi; tagliare le unghie troppo corte o arrotondate all’angolo; abusare di smalti e di sostanze corrosive per levarli. L’unghia incarnita non va sottovalutata perché se trascurata può infiammarsi e poi infettarsi, con la comparsa di gonfiore e pus accompagnati da un dolore molto forte. In questi casi il dermatologo interviene in modo differente a seconda che si tratti di infezione micotica o batterica e a volte inserirà fra l’unghia e la carne strisce medicamentose a base di antibiotici.

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post