Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
INFONLINE

INFONLINE

In tutte le cose della natura esiste qualcosa di meraviglioso

Zeppole di pasta cresciuta con alici salate

Foto0384.jpg

Le zeppole di pasta cresicuta con le alici salate, sono delle frittelle fritte tipiche della tradizione napoletana. Gli ingredienti per farne circa 40 sono:

500gr di farina

1 lievito di birra

 300gr di alici salate

due pizzichi di sale

circa 400 ml di acqua

olio per friggere 

PREPARAZIONE:

Foto0379z.jpg

In una terrina stemperare il lievito con un po' di acqua tiepida. Unire la farina, due pizzichi di sale e mescolare energicamente con una forchetta, aggiungendo acqua tiepida in modo da ottenere un impasto piuttosto morbido. Coprire la terrina con uno strofinaccio e lasciare riposare per un'ora e mezza in un luogo tiepido e riparato.

Lavare e togliere le lische alle alici salate. Trascorsa un'ora e mezza, in cui la pastella è lievitata; mischiare le alici salate all'impasto.

Foto0382z.jpg

A questo punto non resta che friggerle, prendere con un cucchiaio una quantità di pasta e alici e gettarle nell'olio bollente; far cuocere le zeppoline a fuoco vivo e toglierle quando risultano dorate. Porle su carta assorbente per eliminare l'eccesso di olio. Queste zeppoline vanno consumate appena fatte, perchè così sono più buone, si possono consumare anche il giorno dopo, ma ovviamente non sono saporite come appena preparate.  

 

Queste zeppole possono essere preparate anche semplici, ossia senza alici salate, infatte quelle nella foto sono senza alici salate perchè l'ultima volta che le ho preparate così le ho fatto, poi quando le preparo con le alici salate sostituisco le foto. Per farle semplici occorrono circa sei pizzichi di sale (poi ovviamente dipende quanto sale alla volta prendiamo).

Le zeppole di pasta cresciute, possono essere preparate anche con i bianchetti al posto delle alici salate, gli ingredienti sono gli stessi, la differenza è che ci vogliono 500gr di bianchetti, vanno prima lavati delicatamente e poi sgocciolati in uno scolapasta; per farle alle alghe ne servono una manciata e si procurano dal pescivendolo, poi bisogna lavarle più volte e metterle in acqua per almeno 24 ore, infine sgocciolate e tagliate a striscioline per metterle nell'impasto di pasta cresciuta. Ai fiori di zucca ne servono 400gr, vanno lessati ed a metà cottura scolati ed asciugati accuratamente; quando l'impasto è cresciuto si uniscono i fiori di zucca tagliuzzati.

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post

naly 11/20/2011 10:20

E' un'idea ottima da provare!!!

naly 11/19/2011 20:36

Ma quanto devono essere buone?;)

infonline 11/20/2011 10:17



A me piacciono proprio molto, infatti la sera della vigilia di Natale e alla fine dell'anno le faccio sempre. Ciao! :-)



carla 11/19/2011 19:28

Queste zeppole sembrano proprio buonissime proverò sicuramente a prepararle.
Ciao.

infonline 11/20/2011 10:26



Se le fai fammi sapere, ciao :-)



Laura 11/19/2011 13:31

Sembrano ottime, proverò a farle.

infonline 11/20/2011 10:38



Sono semplici da fare, basta solo fare attenzione nel mettere la giusta dosa di acqua, in modo che l'impasto abbia una giusta consistenza nè troppo liquido e nè troppo compatto. E al sale se si
fanno con le alici salate ovviamente ce ne vuole di meno. Se le fai fammi sapere, ciao!